I Cerchi di Avalon in Italia sono condotti da:

Sacerdotessa di Avalon Anna Bordin - Mestre/Venezia

Sacerdotessa di Avalon Laura Ghianda - Trento

Sacerdotessa della Dea Claudia Carta - Roma

Sacerotessa della Dea Sarah Perini - Torino

 

Anna Bordin
www.argiope.it
https://deeoltrelenebbie.wordpress.com/
e-mail: deeoltrelenebbie@gmail.com

 

Laura Ghianda
www.lauraghianda.blogspot.it
e-mail: ghianda79@alice.it

 

Claudia Carta
avalonwithin@yahoo.it

 

Sarah Perini
Associazione Il Tempio della Dea
www.tempiodelladea.org
www.sarahperini.com
www.associazionelaima.it
www.argiope.it
e-mail: sarahlpd@yahoo.it

 

____________________________________________________________________________________

 

Vivere la Ruota dell’Anno

Il Sentiero della Sacerdotessa della Dea

Secondo l’insegnamento di Avalon

Organizzato dall'Associazione di Promozione Sociale
e Centro Ricerche per la Partnership
Il Tempio della Dea

www.tempiodelladea.org

Percorso facilitato da Sarah Perini

Questo corso nasce con l’intento di introdurre la conoscenza culturale ed esperire la pratica spirituale relative alla Ruota delle Dee di Britannia o Ruota dell’Anno di Avalon, secondo gli insegnamenti di Kathy Jones, Sacerdotessa di Avalon e fondatrice del Tempio della Dea di Glastonbury, in Inghilterra, primo Tempio della Dea riconosciuto ufficialmente come luogo di culto nel nostro secolo. I n questo percorso della Ruota dell’Anno si affronta specificatamente, in contenuti, forme e modalità simili a quelle trasmesse nelle Spirali del Goddess Temple di Glastonbury; il percorso proposto non sostituisce tali percorsi, ma ne è una versione adattata al nostro contesto territoriale.

Kathy Jones e Erin MacCauliff insegnano da sedici anni presso il Glastonbury Goddess Temple i corsi triennali per dedicarsi come Sacerdotessa di Avalon, i primi due anni sono guidati da Erin MacCauliff e il terzo anno più il corso annuale di guarigione esoterica sono guidati da Kathy Jones. Kathy e Erin, insieme alla vivace comunità di Avalon che comprende persone di tutto il mondo, danno l’opportunità di trasformare le proprie vite e vivere in connessione con le energie armonizzanti e creative della Dea e della Signora di Avalon. ( www.goddesstemple.co.uk) Le Sacerdotesse della Dea e di Avalon  di origine italiana formate alla scuola di Glastonbury: Laura Ghianda (Trento), Anna Bordin (Mestre), Claudia Carta (Roma), Sarah Perini (Torino) stanno proponendo nelle loro regioni e sul territorio nazionale attività dedicate alla conoscenza di Avalon, consigliamo di visitare i loro siti per ulteriori informazioni.

Alcuni argomenti e pratiche connesse del corso:conoscere e onorare la Dea nelle sue molteplici manifestazioni; la Ruota dell’Anno; conoscere le celebrazioni stagionali; imparare a creare celebrazioni e rituali; cosa significa essere una Sacerdotessa oggi; quali sono le pratiche delle Sacerdotesse. Entreremo in contatto con le Dee connesse alla Ruota di Britannia ed i loro aspetti, creeremo celebrazioni ed apprenderemo strumenti del sacro.

Si lavorerà inoltre per creare insieme la Ruota di Diana, prototipo della Ruota delle Dee Italiche e Mediterranee, progetto nato per onorare le Dee della nostra terra. Le persone partecipanti saranno invitate a collaborare nellaricerca di informazioni e documentazione relativa alle divinità femminili protoitaliche conosciute a livello regionale e nazionale nelle diverse parti della penisola con l’obiettivo di ricostruire e attualizzare le pratiche del sacro tipicamente italiche.

Il Percorso Vivere la Ruota dell’Anno di Avalon e di Diana® si sviluppa in:

1°Anno – Prima Ruota
2°Anno – Seconda Ruota
3°Anno – Terza Ruota

Nella Prima Ruota si affronteranno i concetti basilari della conoscenza della Ruota di Avalon e della Ruota Italica di Diana, il significato degli archetipi della Ruota e delle Celebrazioni Stagionali e si imparerà a potenziare la presenza del divino femminile nella propria vita e a costruire cerimonie in cerchio. Alla fine del primo anno si celebrerà insieme la Cerimonia di Dedicazione come Sorelle della Dea.

Nella Seconda Ruota si approfondirà la conoscenza degli strumenti pratici, di connessione, di meditazione e divinatori delle Sacerdotesse. Alla fine del secondo anno si celebrerà insieme la Cerimonia di Dedicazione come Sacerdotesse della Dea.

Nella Terza Ruota si approfondirà la conoscenza della Ruota delle Dee italiche e mediterranee e di Diana per questo obiettivo ogni partecipante svilupperà individualmente o in piccoli gruppi una Ruota completa di una specifica tra le Dee italiche; ogni partecipante imparerà inoltre a condurre singolarmente una cerimonia stagionale. Alla fine del secondo anno si celebrerà insieme la Cerimonia di Dedicazione come Sacerdotesse di Diana e delle Dee italiche.

segue lo stesso programma formativo del percorso residenziale, richiede la partecipazione ad almeno 2 serate di Workshop a Torino (comprese nel contributo) oppure in alternativa ad almeno due dei seminari propedeutici tenuti dalle Sacerdotesse del Tempio di Glastonbury (non compresi nel contributo) e alla giornata della Dedicazione.

segue lo stesso programma formativo del percorso residenziale, richiede la partecipazione ad almeno 2 giornate di Workshop oppure in alternativa ad almeno due dei seminari propedeutici tenuti dalle Sacerdotesse del Tempio di Glastonbury e alla giornata della Dedicazione.

Per chi è iscritta-o al percorso residenziale la frequenza è obbligatoria ; è richiesta la presenza agli incontri indicati in quanto il corso si sviluppa secondo un andamento progressivo, perdere una lezione significa perdere una parte integrante dell’insieme e la presenza è propedeutica anche alla creazione di un gruppo di lavoro e di un Cerchio di Pratica.

Sia per chi partecipa al percorso residenziale che on line è altamente consigliata la partecipazione ai seminari correlati riguardanti la conoscenza dei contenuti e delle pratiche spirituali avaloniane, tenuti dalle Sacerdotesse del Tempio di Glastonbury che ci faranno conoscere meglio il Sentiero della Sacerdotessa della Dea di Avalon come trasmesso dalla Scuola di Glastonbury.

Il corso prevede: esercitazioni scritte e confronti orali mensili di gruppo e/o individuali. Le esercitazioni saranno inviate insieme al materiale di studio e sarà richiesto il completamento delle stesse prima di ogni incontro della Serata o Giornata di Workshop, le esercitazioni saranno visionate dalla facilitatrice e discusse. Apprendimento e pratica di strumenti durante le giornate di workshop.

Sarah Perini: ricercatrice, scrittrice, consulente editoriale, counselor olistica, ha frequentato due anni di corso al Glastonbury Goddess Temple ed è ordinata Sacerdotessa della Dea.

 

Testi di studio:

 

 

 

 

Torna a inizio pagina

 

____________________________________________________________________________________

 

Il Progetto della Ruota delle Dee Italiche e Mediterranee

Per la Celebrazione in onore dell’apertura del

Convegno Internazionale Culture Indigene di Pace 2013: Ri-Educarsi alla Partnership

abbiamo avuto la gioia di presentare:

La Ruota di Di-Ana

e le Invocazioni in onore della nostra italica Dea Diana,

celebrando nel contempo la fondazione del progetto di costruzione della

Ruota delle Dee Italiche e Mediterranee.


Desideriamo ora allargare la proposta di partecipazione a questo progetto a tutt* coloro che desiderino condividere la loro conoscenza e ricerca delle Dee italiche.

Il progetto desidererebbe considerare anche la costruzione di una Ruota di Dei Italici, realizzata con la partecipazione degli uomini che vogliano condividere la loro conoscenza degli Dei italici e siano disposti anche a ricostruire e performare celebrazioni insieme!

Oltre che a restituirci le nostre più profonde sacre radici italiche e a condividere l’amore e l’energia sprigionata dal risveglio delle nostre Dee e Dei, il progetto potrà portare alla realizzazione di un libro sull’argomento.

Attendiamo i vostri contributi!

Grazie!


Per questo lavoro si ringraziano:

Kathy Jones, Luciana Percovich, Sarah Perini, Anna Bordin, Laura Ghianda, Claudia Carta, l'Associazione Dee Oltre le Nebbie, l'Associazione Laima, l'Associazione Argiope e il Glastonbury Goddess Temple.


I contributi per l’elaborazione di questo lavoro provengono dai testi:

Kathy Jones, La Dea nell’Antica Britannia, miti leggende, siti sacri, Ed. Psiche 2, 2013

Momolina Marconi, Riflessi mediterranei della più antica religione laziale, Università di Milano Lettere e Filosofia (disponibile on line)

Torna a inizio pagina

 

____________________________________________________________________________________

 

La Ruota di Brigit-Ana & la Ruota di Di-Ana

Sull’esempio della Ruota delle Dee di Britannia elaborata da Kathy Jones ed utilizzata per le celebrazioni in onore della Dea Brigit-Ana e della Dea di Avalon, Nolava, in tutte le loro otto manifestazioni incarnate dalle Dee della Ruota, abbiamo creato la Ruota di Di-Ana, la Grande Dea Diana, multiforme ma Una, largamente diffusa in tutto il Mediterraneo Antico, ma fiorita, nelle caratteristiche specifiche che abbiamo scelto per costruire la sua ruota, sul suolo italico, nell’Italia Antica.

La Ruota di Brigit-Ana e quella di Di-Ana sono ugualmente suddivise in otto raggi più al centro il nono posto attribuito alla Dea stessa nella sua manifestazione unitaria. Ogni raggio ospita uno specifico periodo dell’anno, un elemento naturale, uno degli aspetti della Dea incarnato da una Dea specifica, le caratteristiche specifiche di tale Dea, animali e piante a Lei sacre e la presenza di una sacerdotessa-divinità minore, Morgen (nella ruota di Britannia) o Ninfa (in quella di Diana).


Ruota del Ciclo dell’Anno e delle celebrazioni:

Ruota degli Aspetti della Dea:

Torna a inizio pagina

 

____________________________________________________________________________________

 

Invocazione alla Grande Dea Di-Ana Una e Multiforme:



Noi ti invochiamo Di-Ana

Signora italica e mediterranea,

Regina Nemorum, Lucina,

Dea Una e multiforme.


Regina del bosco e della radura sacra,

Dea del luogo chiaro, tuo altare sacro nell’oscurità del bosco

Dea dei monti, dei laghi, dei fiumi e delle sorgenti

Signora degli alberi sacri, delle pietre erette e dei recinti sacri

Con la tua fiaccola, con l’arco, la freccia e la faretra, nella notte proteggi le creature del bosco

Dea terrestre della vegetazione, delle fronde,

dei fiori e dei frutti delle piante medicinali che offri a noi nei tuoi vasi e nelle tue patere,

Dea degli animali del bosco, delle fiere, degli animali del pascolo e di quelli acquatici,

Protettrice della fecondità, dell’amore e della maternità.


Manifestati a noi nella totalità dei tuoi aspetti:

vergine, madre, amante, crona,


vieni con le tue Ninfe

Egeria colei che fa partorire e la legislatrice

e Albunea, l’oracolo, divine assistenti e compagne,

vieni con il tuo consorte Silvanus, Signore del bosco sacro.


Benvenuta Di-Ana!

Riempi della tua presenza il luogo sacro a te consacrato

risorgi nella tua terra sacra l’Italia

noi respiriamo la tua essenza e ti accogliamo al centro del nostro Cerchio.

Torna a inizio pagina

 

____________________________________________________________________________________

 

Invocazione a Diana nel suo aspetto di Crona:



Rivolgiamoci insieme verso nord-ovest,

Noi ti invochiamo Diana la Crona,


manifestati a noi nella tua forma di anziana, saggia,


porta a noi l’esperienza, la saggezza, la guida, l’insegnamento,

la capacità di affrontare la morte e la certezza della rinascita,

insegnaci a trasformarci.


vieni con i tuoi animali sacri

i cani guardiani dell’Altromondo

gli uccelli notturni, il gufo, la civetta, l’allocco, il barbagianni e il cuculo,

che con il loro canto accompagnano la tua saggia supervisione dei destini degli umani,


vieni Anna Perenna, saggia anziana Signora del Calderone

che nutre e trasforma.


Benvenuta Diana la Crona!

Siamo onorati dalla tua presenza

noi respiriamo la tua essenza e ti accogliamo al centro del nostro Cerchio.

Torna a inizio pagina

 

____________________________________________________________________________________

 

Invocazione a Diana dell’Aria:



Rivolgiamoci insieme verso nord,

Noi ti invochiamo Diana dell’Aria,


manifestati a noi nella tua forma di abile, veloce e fiera protettrice del bosco,


vola in nostro soccorso e insegnaci ad essere risoluti e pronti,

a centrare i nostri obiettivi con la freccia della volontà che tu ci insegni a direzionare,


vieni con i tuoi animali sacri

l’aquila, il falco, lo sparviero, l’astore, il nibbio, la poiana, l’avvoltoio capovaccaio,

e con la sacra colomba che contiene la vita.


vieni con le Ninfe dei venti le Eliadi

rinvigoriscici con i tuoi venti di maestrale, bora, tramontana, fohn, grecale, scirocco, libeccio

che purificano la nostra terra e ci portano chiarezza di visione ed energia spirituale.


Benvenuta Diana dell’Aria!

Siamo onorati dalla tua presenza

noi respiriamo la tua essenza e ti accogliamo al centro del nostro Cerchio.

Torna a inizio pagina

 

____________________________________________________________________________________

 

Invocazione a Diana nel suo aspetto di Fanciulla:



Rivolgiamoci insieme verso nord-est,

Noi ti invochiamo Diana Fanciulla,


manifestati a noi nella tua forma di vergine sacra, di amazzone,

protettrice della radura e dell’hortus conclusus, Mater herbarum,

giovane guaritrice, conoscitrice delle piante medicinali,

tu che ridoni la vita al tuo consorte con l’acqua di vita e le erbe salutari del tuo giardino segreto,


porta a noi la guarigione, l’insegnamento, le arti, la scrittura,


vieni con i tuoi animali sacri

il picchio, Picus, conoscitore delle erbe e dei misteri

il lupo, il serpente, il cigno, la mucca bianca e la cerbiatta bianca,

con i tuoi fiori sacri il giglio, il papavero, il loto, le campanule

con le piante di guarigione e delle partorienti la peonia e l’artemisia,

con gli alberi sacri l’alloro, la quercia, il melo

vieni con il tuo scettro fiorito e con i tuoi rami carichi di frutti,


vieni con la Ninfa Feronia conoscitrice del bosco e delle magie delle erbe.


Benvenuta Diana Fanciulla!

Siamo onorati dalla tua presenza

noi respiriamo la tua essenza e ti accogliamo al centro del nostro Cerchio.

Torna a inizio pagina

 

____________________________________________________________________________________

 

Invocazione a Diana del Fuoco:



Rivolgiamoci insieme verso est,

Noi ti invochiamo Diana del Fuoco,


manifestati a noi nella tua forma di Torcia infuocata che illumina l’oscurità del bosco,

Diana Lucina, Dea del luogo chiaro nel bosco che ospita il tuo altare,

Dea Lucifera tu che ti aggiri con la fiaccola nelle ore notturne per vigilare sulle tue creature,

tu che con la tua fiamma trasformi ed esorcizzi

tu che diffondi fecondità con la fiamma e le saette generatrici di vita,


accendi nel nostro cuore la fiamma della vitalità e della creatività,

insegnaci a proteggerci e proteggere


vieni con i tuoi animali sacri

le creature della selva,

l’orsa, la cerva, lepri e conigli, scoiattoli


vieni con la Ninfa Lucina che custodisce il tuo sacro fuoco.


Benvenuta Diana del Fuoco!

Siamo onorati dalla tua presenza

noi respiriamo la tua essenza e ti accogliamo al centro del nostro Cerchio.

Torna a inizio pagina

 

____________________________________________________________________________________

 

Invocazione a Diana nel suo aspetto di Amante:



Rivolgiamoci insieme verso sud-est,

Noi ti invochiamo Diana l’Amante,


manifestati a noi nella tua forma di giovane e potente amante,


porta a noi la passione, la vitalità, la sessualità libera, la musica, la danza, la gioia,


vieni con i tuoi animali sacri

il cervo e il cavallo,

fai condurre dai tuoi paredri e amanti, Virbius e Silvanus

i sacri cavalli che loro allevano e custodiscono per te,

vieni a noi nuda e velata con la tua triplice corona,

vieni al galoppo sulla tua cavalla che si impenna,

vieni con la tua lunga torcia fuoco di passione sul tuo cavallo in corsa,


vieni protettrice dell’amore e delle coppie umane ed animali,

della fecondità e della gioia di vivere.


Vieni con le Ninfe Menadi a celebrare le passioni.


Benvenuta Diana l’Amante!

Siamo onorati dalla tua presenza

noi respiriamo la tua essenza e ti accogliamo al centro del nostro Cerchio.

Torna a inizio pagina

 

____________________________________________________________________________________

 

Invocazione a Diana dell’Acqua:



Rivolgiamoci insieme verso sud,

Noi ti invochiamo Diana dell’Acqua,


manifestati a noi nella tua forma di

Signora del Lago,

Dea dei laghi boschivi, dei fiumi e dei ruscelli, delle cascate

delle fonti di guarigione

Signora dei mari e del Mediterraneo,


aiutaci a fluire nella corrente della vita e delle emozioni,


vieni con i tuoi animali sacri

l’oca selvatica, l’anatra, il martin pescatore, il gabbiano

la sacra tortora,


vieni con la tua Ninfa Egeria, che vigila sull’acqua dei ruscelli ai piedi delle querce,

Signora delle partorienti

che aiuta le donne a dare la vita nella fluidità dell’elemento acquatico.


Benvenuta Diana dell’Acqua!

Siamo onorati dalla tua presenza

noi respiriamo la tua essenza e ti accogliamo al centro del nostro Cerchio.

Torna a inizio pagina

 

____________________________________________________________________________________

 

Invocazione a Diana la Madre:



Rivolgiamoci insieme verso sud-ovest,

Noi ti invochiamo Diana la Madre,


manifestati a noi nella tua forma di

Dea Dia del grano,

Signora dei campi coltivati,

dei recinti e dei luoghi protetti dove i frutti della natura possono crescere abbondanti

Dea tutrice della fecondità e della maternità,


rendi le nostre azioni fruttuose, donaci l’abbondanza

insegnaci la cura, il rispetto la generosità


vieni con i tuoi animali sacri

i cervi, la mucca, le capre e le pecore, il cavallo e l’asino


vieni con la Ninfa Agrostina, Signora dei campi


Benvenuta Diana la Madre!

Siamo onorati dalla tua presenza

noi respiriamo la tua essenza e ti accogliamo al centro del nostro Cerchio.

Torna a inizio pagina

 

____________________________________________________________________________________

 

Invocazione a Diana della Terra:



Rivolgiamoci insieme verso ovest,

Noi ti invochiamo Diana della Terra,


manifestati a noi nella tua forma di

Regina Nemorensis

Signora dell’Albero Sacro e del sottobosco,

Pietra eretta, Colonna di vita, Omphalos,


insegnaci il radicamento e la capacità di entrare nel profondo del tuo grembo

e di noi stesse-i e ascoltare la tua voce


vieni con i tuoi animali sacri

la volpe, il cinghiale, lo scoiattolo, il riccio, il tasso, la talpa, i rettili, gli insetti


vieni con le Ninfe Driadi delle querce, le Oreadi dei monti e le Aldeidi dei boschi


Benvenuta Diana della Terra!

Siamo onorati dalla tua presenza

noi respiriamo la tua essenza e ti accogliamo al centro del nostro Cerchio.

Torna a inizio pagina

 

____________________________________________________________________________________

 

Inviate il vostro materiale, suggerimenti, contributi informativi, proposte a: sarahlpd@yahoo.it.

 

____________________________________________________________________________________

 

 

ALTRI CORSI:

 

Corso di lettura psicologica e spirituale dei Tarocchi

Condotto da Sarah Perini, laureata in lingue e letterature straniere indirizzo storico culturale all'Università degli Studi di Torino, scrittrice, consulente editoriale e operatrice olistica. Ricercatrice sensibile alle tematiche antropologiche e di genere, ha scritto e pubblicato con la casa editrice Psiche 2 i seguenti libri:

Simboli e riti delle donne celtiche. Regine e Dee al tempo di ArtùChiedi alla Terra. L'Arte della Divinazone Geomantica.Il simbolismo magico del Caffè. La Caffèomanzia, il rituale divinatorio e la ricerca dei simboli come esperienza conoscitiva.

In preparazione il quarto libro: L'Arcano dei Tarocchi. Interpretazione simbolica e psicologica delle 78 lame.

Attraverso l'apprendimento dello strumento divinatorio e la riflessione sulle immagini e sui significati degli archetipi che compaiono all'interno della lettura dei tarocchi, attraverso l'apprendimento dell'esperienza del consulto, impareremo ad ascoltare, comprendere e lasciar emergere le indicazioni che la nostra interiorità e il disegno superiore ci mostrano. Un'occasione per imparare a soffermarsi e a riflettere sul presente, passato e futuro, per fare il punto sulle proprie scelte e i propri obiettivi, per comprendere meglio le possibilità e le modalità di realizzare i propri progetti e conoscere il potenziale di guarigione e conoscenza di sè stessi e degli altri che gli archetipi contengono.

A

Corso individuale

È possibile programmare il corso individuale su richiesta, generalmente articolato in 12 lezioni di 2 ore ciascuna.
Tale corso può iniziare in qualsiasi periodo dell'anno e gode di un orario ed una frequenza flessibili. Su richiesta si possono strutturare anche corsi specifici per l'approfondimento di tematiche di particolare interesse per l'allievo.

Come si articola il corso

INTRODUZIONE:

      Storia della disciplina oracolare e tipologie di sistemi di divinazione, genesi e diffusione dei Tarocchi, scuole di pensiero e di pratica della disciplina.
      Spiegazione del approccio comparativo di studio proposto nel corso e indicazioni pratiche.

SPIEGAZIONE E APPRENDIMENTO DEGLI ARCANI MINORI:

      Seme di Coppe: 1-2-3-4-5-6-7-8-9-10; principessa, regina, cavaliere, re; esercitazioni.
      Seme di Bastoni: 1-2-3-4-5-6-7-8-9-10; principessa, regina, cavaliere, re; esercitazioni.
      Seme di Denari: 1-2-3-4-5-6-7-8-9-10; principessa, regina, cavaliere, re; esercitazioni.
      Seme di Spade: 1-2-3-4-5-6-7-8-9-10; principessa, regina, cavaliere, re; esercitazioni.

SPIEGAZIONE E APPRENDIMENTO DEGLI ARCANI MAGGIORI:

      0. Il Matto; 1. Il Mago; 2. La Papessa; 3. L'Imperatrice; 4. L'Imperatore; 5. Il Papa; 6. Gli Amanti; 7. Il Carro; 8. La Forza; 9. L' Eremita; 10. La Ruota della
      Fortuna; 11. La Giustizia; 12. L'Appeso; 13. La Morte; 14. La Temperanza; 15. Il Diavolo; 16. La Torre; 17. La Stella; 18. La Luna; 19. Il Sole; 20. Il Giudizio;
      21. Il Mondo.

ESERCITAZIONI:

      Durante lo svolgimento del corso si terranno esercitazioni sulla pratica e l'apprendimento degli schemi di lettura.

Materiale didattico

Saranno consegnate dispense esplicative. Munirsi di quaderno e penna per gli appunti. Eventuale possibilità di registrazione della lezione.

Per lo svolgimento del corso è necessario munirsi dei seguenti testi e mazzi di tarocchi:

      1) P. Carr Gomm, Tarocchi Druid Craft, Ed. Terra del SacroBosco, cofanetto contente mazzo e libro;
      2) A. Jodorowsky, Tarot de Marseille, Ed. Camion, mazzo di carte;
      3) A. Jodorowsky, M. Costa, La via dei Tarocchi, Ed. Feltrinelli, libro;
      4) Vicki Noble, Tarocchi Madrepace, Ed. Us Games Systems, mazzo di carte;
      5) Vicki Noble, Madrepace, Ed. Psiche 2, libro.

I suddetti testi e mazzi di carte saranno acquistabili presso la sede del corso. Il materiale didattico è necessario allo svolgimento del corso poiché verranno proposti approfondimenti e confronti tra i suddetti testi e mazzi.



Per informazioni e iscrizioni: 346.8005113, oppure via mail.

L'insegnante è a disposizione per consulti individuali.



Torna a inizio pagina



Torna alla Home page




Licenza Creative Commons
Quest'opera e tutto il suo contenuto è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.